Home > Tancredi slot machine

Tancredi slot machine

Tancredi slot machine

Una sorta di prestanome che aiuta a coprire, al prezzo di una percentuale, le attività della famiglia Tancredi. Tutto questo emerge chiaramente anche dall'intercettazione telefonica dove Pace invita Antonio Tancredi a recarsi presso l'Ufficio per firmare delle carte. Il 5 marzo del Pace si trova a bordo della sua macchina e racconta ai suoi collaboratori la genesi e la storia della famiglia Tancredi riferendosi sia al gruppo di Venosa che a quello di Potenza. In pratica racconta tutto: In particolare, Pace parla dello stato di salute del capofamiglia, Pasquale Carmine Tancredi. Che la Finanza sta chiudendo in queste ore perché illegali.

A prima vista poteva sembrare un circuito legale del gioco, in realtà i siti destinati al mercato italiano utilizzavano server esteri, localizzati in Romania e Florida. Non avevano quindi le autorizzazioni dall'Amministrazione dei Monopoli. Portali per il gioco che funzionavano senza autorizzazione dei Monopoli. E create con l'apporto del gruppo del capo cosca Femia. Cassano, smascherati dal Comune 10 grandi evasori.

La Corte dei Conti indaga sulla gestione delle somme per l'alluvione Incarichi pubblici in cambio di favori a Cariati, sindaco e dirigenti Due pentiti: Un terzo dei minori in Italia è a rischio povertà: Sicilia e Calabria Dimensione testo. Il re delle slot legato alla 'ndrangheta. Una storia criminale dal Savoiagate a Sandokan junior. La bella vita dei truffatori del videopoker tra case auto e conti da 30 milioni di euro. Operazione "Game Over", da Milano arrivavano 10mila euro al giorno. Operazione Game Over, i videopoker e gli affari dei Tancredi Spunta un collaboratore di giustizia sotto protezione. Tempo di lettura: Simeri, impulsivo e generoso La sua assenza non sarà leggera.

Gioia del Colle, beve al bar acido caustico al posto del succo: Incidente tra Casarano e Ugento: Monopoli, camion in bilico sul ponte: SS16 chiusa al traffico VD. Basilicata al centrodestra: Puglia, sorpresa dai grillini: Basilicata, nella squadra di Bardi anche Laguardia, Quarto e Fanelli. Brindisi, ruba abiti e poi tenta una rapina a 2 coetanei: Preleva euro con bancomat rubato: David in bici da Corato fino a Roma per la pace in Venezuela.

Il business del poker da 11,5 milioni al giorno - Corriere TV

Il principale indagato, Luigi Tancredi, detto anche il "Re delle slot" e accusato di associazione a delinquere aggravata dalla matrice mafiosa. Tancredi è il re dei casinò online: è titolare di alcune società che noleggiano le video slot e proprietario del famoso sito goddess-of.jaewoncho.com, uno dei più. slot machines e del gioco d'azzardo online. Un “doppio livello” gestito dal principale indagato, odierno imputato, Luigi Tancredi, che grazie a. L'hanno definito “Il re delle slot”. Era lui, il potentino Luigi Tancredi, a capo dell' organizzazione della rete del poker on line illegale che avrebbe. Mafia slot machine e scommesse: così la criminalità controlla il gico che lo accusa, Gino Tancredi meglio noto come «il Re del poker». POTENZA - I finanzieri dello Scico, in coordinamento operativo con i colleghi del Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche hanno eseguito ieri. videopoker, delle scommesse online e delle slot machine elettroniche. I capi “ storici” di questa associazione sono Luigi e Antonio Tancredi.

Toplists