Home > Smettere di giocare

Smettere di giocare

Smettere di giocare

Proprio quei soldi che servono a me e la mia famiglia! Ti vedi già festeggiare con la tua famiglia,vedi il conto in banca che sale e tutte le preoccupazioni che finiscono. Una realtà virtuale che non ti fa stare con i piedi a terra e che nasconde la dura realtà di tutti i giorni, una realtà difficile, faticosa, che non accetti. Il gioco non ti viene in aiuto, non gli interessa nulla di te e delle tue difficoltà.

Tanto è inutile cercare scorciatoie e aiuti. Apri gli occhi e accetta la realtà. Anche se ti distrai con i sogni, quella è la tua realtà che non vuoi accettare. Una montagna di denaro a beneficio di poche persone, soggetti poco raccomandabili che vivono beatamente nei loro paradisi fiscali. C'è chi specula sui bisogni delle persone; lo Stato non interviene e non riesce neppure a farsi dare quanto gli spetta. Ma a te non importa di quelle persone che vivono in quelle ville da sogno o del guadagno dello Stato, vero? A te importa la possibilità di vincere. Il biglietto costa poco e regala un sogno di vincite milionarie.

Ero uscito di casa contento. Ho un piano da realizzare, con un aiuto posso portarlo a termine. Con una piccola vincita avrei incrementato il risparmio della modesta somma messa da parte. Mi accorgo che inconsciamente sto considerando il gioco come un genitore a cui chiedere aiuto. Un genitore che ha fatto tanto ad illuderci: Oppure i familiari si offrono di pagare tutti i debiti, in modo che si possa ripartire da zero. Secondo te quando dura questo periodo senza debiti? Malgrado non sia facile da fare, occorre non pagare i debiti, se non quelli che prevedono reati penali, e occorre rivolgersi a degli specialisti, come anche avvocati o commercialisti, che possono offrire delle informazioni per meglio tutelare il patrimonio o quello che resta.

Troppo spesso nelle famiglia non esiste una gestione del denaro. Occorre poi fare una profonda riflessione su come viene vissuto in denaro in casa e quale significato gli viene dato. Essendo centrale nella vita di ognuno di noi, non è un caso che qualcuno offra delle scorciatoie per averne molto e anche se si tratta di una grande illusione, i più vulnerabili emotivamente rischiano di cascarci.

I media hanno delle precise responsabilità nel veicolare informazioni. Se parliamo poi della pubblicità vediamo solo gli aspetti positivi come la facile vincita, le belle donne e la bella vita, per cui un messaggio del tutto fuorviante. E i politici? Lo Stato calmierava la sua espansione finché è stato deciso di usarla come leva fiscale per le entrate tributarie.

Da allora ogni Governo ha introdotto uno o più giochi sempre con lo stesso scopo: Nel il volume di gioco ha superato i miliardi di euro. Si capisce subito che gli incassi dello Stato non sono stati affatto proporzionali perché alcuni giochi sono molto tassati, come il Lotto, mentre altri lo sono pochissimo, come quello online, Ne deriva che la politica ha prima creato un mercato e poi lo ha consegnato ai privati, che ora non vogliono più farne a meno.

Non tutti sanno che Lottomatica, ormai una multinazionale, è di proprietà della De Agostini e che molte società hanno sede a Malta o in paradisi fiscali. Dove ti possiamo seguire? Direi che modi di tenerci in contatto ci sono! Voglia di vincere o paura di perdere? Ecco qui qualche esempio in cui forse ti ritroverai: Perché vuoi smettere di perdere soldi inutilmente. Perché vuoi smettere di chiedere prestiti a genitori, amici, strozzini e banche per continuare a giocare. Perché vuoi ricominciare ad avere relazioni sane con i tuoi amici, con la tua compagna e con la tua famiglia, anziché passare la giornata nelle bische o davanti ad un pc.

Perché vuoi essere in grado di vivere il presente piuttosto che stare di fronte allo schermo del tuo computer. Perché non vuoi essere uno schiavo delle tue dipendenze. Perché stai perdendo il sonno, dimenticando di mangiare e ti senti sempre stanco e nervoso a causa del tuo problema. Perché scommettere sta cominciando a compromettere la tua vita famiglia, lavoro, salute…. Perché vuoi tornare a provare piacere con le vere piccole gioie della vita, e non con il brivido della scommessa. Se il tuo lavoro lo concede, evita di navigare in internet il più possibile. Se puoi, disattiva la connessione a internet quando non ti serve. Crea un rituale elaborato che ti renda più difficile riattivarlo.

Scegli una password lunga e complessa. Metti delle foto della tua famiglia sulla scrivania dove tieni il computer. Delle foto sorridenti delle persone che ami, magari di tuo fratello da piccolo, potrebbero aiutarti a non tenere atteggiamenti che non approverebbero. Per lo stesso motivo usa foto della tua famiglia come sfondo del tuo desktop, tablet e smartphone. Leggi anche: Dipendenza da alcol: Oggi arrivo a fine mese. Eppure i bar continuano a tenere le slot Quando è stato il momento in cui si è reso conto che era un problema serio? E ho pensato a un prestito.

Dunque non si è convinto a smettere a seguito di grosse perdite? Nel bar che frequentava c'era sempre la stessa gente a giocare? Tutti con lo stesso problema: Ogni tanto adesso ci torna ancora? Ho cercato di convincere i miei "ex colleghi" giocatori di venire a farsi curare, ma è inutile. Come ha conosciuto il centro di recupero della Comunità Aga? Ne è seguito un secondo, durante il quale è stato stabilito il mio livello di dipendenza. Ne ho poi parlato con la mia fidanzata, che all'inizio l'ha presa molto male perché non pensava che fossi davvero malato.

Fabio Conti fa.

Dipendenza da gioco: cosa fare per smettere di scommettere | MEDICINA ONLINE

Lui ha trovato la sua risposta: "L'importante è accettare l'idea che il gioco sia più forte di noi e smettere di pensare che lo si possa controllare. Il gioco d'azzardo è una malattia dalla quale si può guarire, con un adeguato supporto e intraprendendo un opportuno percorso di. Il gioco d'azzardo, che riguardi il calcio, i cavalli, il poker, le slot machine o qualsiasi altro sistema di scommesse online o dal vivo, a dispetto. Questo manuale si propone di aiutare il giocatore eccessivo a smettere di giocare e ad uscire dai problemi legati all'azzardo. Il manuale propone un percorso di. Segni e sintomi di problemi di gioco d'azzardo e la dipendenza dal gioco Uno dei metodi più efficaci infatti per smettere di giocare, consiste. Ma come per tutte le cose, se c'è la volontà si può fare qualsiasi cosa, anche smettere di giocare d'azzardo, soprattutto con l'aiuto della famiglia e dei medici. Mirko (il nome è di fantasia) ha 23 anni e ha iniziato a giocare alle slot Dunque non si è convinto a smettere a seguito di grosse perdite?.

Toplists